Verità, Obiettività, Professionalità.

L’Università di Messina approva il Master in comunicazione pubblica promosso dall’Isg

L’Università di Messina approva il Master in comunicazione pubblica promosso dall’Isg

on Ott 22, 2016 in Attività, Comunicati Stampa, Master, Prime Pagine

Nasce per la prima volta in Sicilia un master in comunicazione pubblica riservato a laureati e giornalisti. Si tratta di un altro importante traguardo raggiunto dall’Istituto Superiore di Giornalismo. L’Università di Messina ha accettato la proposta dell’Isg per l’organizzazione di un master in “comunicazione pubblica” per 50 giornalisti e laureati in Scienze della comunicazione. Previste anche quattro borse di studio per gli studenti più meritevoli messe a disposizione dall’Istituto di Giornalismo.
Il master sarà un evento unico e una grande opportunità per laureati e giornalisti. Soddisfatto il presidente dell’Isg, Sebi Roccaro: “E’ un grande traguardo che ci dà entusiasmo e permetterà a tanti giornalisti di non dovere più andare al Nord per specializzarsi”.
Ma l’Istituto di Giornalismo presieduto da Roccaro non si ferma solo al master: sono pronti, infatti, i seminari diretti da nomi illustri del giornalismo italiano, da Enrico Mentana a Paolo Mieli, da Toni Capuozzo a Ferruccio De Bortoli. Quest’anno i seminari inizieranno a novembre, in collaborazione con l’Università di Messina e avranno cadenza settimanale. Tra i relatori anche il noto avvocato romano Gianluca Barneschi.
L’Istituto Superiore di Giornalismo di Palermo ha anche in corso la pratica per l’accreditamento dell’ente presso l’Assessorato regionale alla Formazione.
Fra le prossime iniziative, inoltre, è prevista la presentazione, in una nota sala congressi palermitana, della app del sito di informazione “siciliaregione.it”, edito dall’Isg.

Nella foto, il presidente dell’Isg, Sebi Roccaro, e il direttore generale dell’Università di Messina, Francesco Di Domenico